Ringiovanimento

Ringiovanimento

Le cellule staminali sono quelle cellule che hanno la caratteristica di essere ancora indifferenziate e di potersi trasformare nelle varie cellule adulte che compongono i differenti tessuti
Come il corpo invecchia, il numero e l’attività’ delle cellule staminali diminuisce e la possibilità’ di rigenerare i vari tessuti si riduce.

Come risultato si ha , che con il passare del tempo ,il corpo acquisisce una serie di patologie associate a questa diminuita possibilita’ di rigenerazione dei tessuti.

Un uomo di 75 anni ha un decimo delle cellule staminali di un giovane di 25 anni, per cui la capacita’ di rigenerare i tessuti  e di resistere ai fattori esterni ed interni e’ 10 volte più’ debole.

Le terapie che si basano su queste cellule hanno i seguenti scopi  :

– migliorare la qualità’ della vita ed in generale del benessere-diminuire i sintomi delle malattie croniche gia’ esistenti
– stabilizzare le malattie associate all’eta’
– prevenire in cancro e la malattia di Alzheimer
– migliorare il sistema immunitario

Le cellule staminali trovano le microinfiammazioni e le varie aggressioni nel corpo umano dove si fermano e producono oltre 100 sostanze utili ( citochine antinfiammatorie ,fattori di crescita etc )biologicamente attive che stimolano la rigenerazione dei tessuti danneggiati.
Inoltre con l’eta’ la produzione di ormoni ed altre molecole utili , diminuisce e le cellule staminali introdotte nuovamente
ristorano questi processi, cambiando le cellule danneggiate con altre nuove e stimolando la circolazione sanguigna

Le principali applicazioni sono le seguenti :

-sistema cardiovascolare : stabilizzano la pressione sanguigna, migliorano l’elasticita’dei vasi sanguigni ,promuovono la formazione di nuovi capillari, migliorano le caratteristiche reologiche del sangue
-sistema nervoso  : migliorano il flusso sanguigno cerebrale incrementando cosi’ la memoria, il sonno e le funzioni cognitive
-sistema scheletrico  : stabilizzano la densità’ ossea e le articolazioni  , migliorando la flessibilità’ ed il movimento
-apparato renale  : migliorano la circolazione sanguigna
-sistema gastrointestinale  : stimolano il fegato e l’intestino migliorando la digestione
-sistema endocrino  : migliorano la produzione di ormoni che con il tempo tendono a diminuire
– sistema immunitario  :  lo potenziano

Le cellule staminali che si possono utilizzare sono di 2 tipi : autologhe o allogeniche
Le autologhe provengono dal corpo stesso del paziente e si traggono in genere dal grasso , mentre le allogeniche provengono da giovani donatori di 18 /19 anni

Raggiunti i 60 anni le cellule staminali sono poche , per cui in teoria, per avere un risultato soddisfacente, conviene basare la terapia sulle cellule allogeniche da giovani donatori, purtroppo terapia non consentita in tutti i Paesi.

Queste terapie,  consistono , nel caso delle allogeniche, ad una semplice infusione venosa, mentre nel caso delle autologhe , il trattamento prevede anche una breve fase chirurgica di estrazione del grasso.

A completamento delle suddette terapie utilizziamo anche l’infusione di sostenne detox e vitamine, oltre che infusione di ossigeno-ozono e utilizzo di ormoni BIOIDENTICI al fine di ripristinare i livelli di ormoni presenti durante la giovinezza

  • Ringiovanimento.
  • riequilibrio ormonale
  • Moltiplicazione cellule vitali
  • Ossigeno-ozono terapia

Entra in contatto con noi

Contattaci e prendi un appuntamento con i nostri specialisti.

Mettiti in contatto con noi